Animali

Archivio del DNA dei cani, per tracciare i padroni che non raccolgono gli escrementi

I cani sono degli ottimi animali da compagnia, ma la maleducazione di alcuni padroni che non si preoccupano quando sporcano, ha fatto andare in antipatia i cani a molte persone. E anche per questo si moltiplicano le iniziative volte ad “imporre” la buona educazione.


Le autorità di Gerusalemme stanno pianificando la creazione di un database del DNA dei cani presenti in città, allo scopo di combattere in modo definitivo il problema dei padroni che non puliscono gli escrementi che i loro amici animali “seminano” per la città.

dog-poo

Il primo passo è quello di raccogliere campioni di saliva da tutti gli 11.000 cani registrati in città, che poi saranno analizzati per estrarne il DNA.

Poi, quando saranno trovati “ricordini” fuori posto, saranno esaminati per verificare quale sia il cane che li ha lasciati in giro, e sarà multato il padrone. Un addio definitivo ai “furbetti”, che non avranno più scampo.

Vogliamo ridurre la sporcizia di strade, parchi e degli altri spazi pubblici”, spiegano le autorità cittadine.

Courier Mail

Loading...

2 commenti