Economia e Finanza

Rendimax abbassa i tassi dal 16 maggio 2012

economia e finanza

Banca IFIS ha annunciato un taglio dei tassi di interesse applicati al conto di deposito Rendimax, che avverrà domani.
Si tratta sostanzialmente di un taglio dello 0,25% lordo, apportato in considerazione del fatto che i tassi erano nettamente sopra la media di quelli applicati ai conti deposito, ma anche e soprattutto in relazione al fatto che i tassi medi applicati a strumenti alternativi di raccolta si sono abbassati, e quindi rendimax stava diventando un po’ meno conveniente per Banca IFIS: non dimentichiamo infatti che il conto deposito è per banca IFIS un mezzo di raccolta di risorse per svolgere la propria attività principale (factoring).
I nuovi tassi applicati dal 16 maggio sono i seguenti:


rendimax FIRST (anticipato)rendimax TOP (posticipato)
30 gg3,35%
60 gg3,45%
90 gg3,55%3,60%
180 gg3,65%3,95%
270 gg3,75%4,15%
365 gg4,15%4,35%
540 gg4,25%4,55%
730 gg4,35%4,85%
rendimax Like
4,00%
rendimax libero
2,25%

A fronte di questa “delusione”, c’è però una buona notizia per chi ha investito in un conto vincolato rendimax con interessi anticipati a cavallo di 2011 e 2012 si vedrà rimborsare la differenza tra la ritenuta del 27% e quella del 20% sugli interessi. Infatti, Banca IFIS ha approfondito la questione con l’amministrazione finanziaria, avendo conferma del fatto che la ritenuta da applicare è quella in vigore al momento della scadenza del periodo di calcolo degli interessi (il vincolo) e non in quello della loro erogazione: pertanto ha rimborsato ai clienti la maggiore ritenuta, in attesa di avere un analogo rimborso dal fisco.
Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

Loading...

1 commento

  • Ovviamente, per completezza, la variazione si applica solamente ai nuovi vincoli, mentre per quelli in corso vale il tasso in vigore al momento della sottoscrizione.