Il professor Hood della Royal Institution of Great Britain sta conducendo una ricerca psicologica che sta dando risultati sorprendenti. Infatti, il mondo che “conosciamo” avrebbe poco o nulla a che fare con quello che esiste veramente.

matrix

Secondo il professor Hood, infatti, è molto, molto facile instillare falsi ricordi nelle persone, nonché influenzarne decisioni e percezioni. La ricerca si propone quindi di analizzare meglio il livello di controllo che le persone hanno sulla propria vita, ma anche capire perché le persone spesso sono “manipolabili”.

Il punto sarebbe che noi in realtà saremmo consapevoli solo di una piccola frazione di quello che avviene, e il resto del “panorama” viene ricreato dal cervello.

CourierMail

Loading...

4 commenti

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Il mondo che vediamo? Secondo una ricerca scientifica, non esiste veramente