Un goloso uomo d’affari taiwanese si è lasciato tentare da un annuncio che aveva trovato su un sito internet, che prometteva “Croissant così deliziosi che vi faranno piangere”.

L’uomo ha provveduto ad effettuare l’ordine ed il pagamento, che doveva essere di 99 dollari taiwanesi. Dopo poco, però, è stato chiamato da una persona che sosteneva di essere dell’azienda produttrice delle brioches, richiedendogli di effettuare di nuovo il pagamento (“con un importo leggermente diverso”) perché c’era stato un errore.

brioche2

L’uomo ha così effettuato di nuovo il pagamento. Dopo poco, è stato chiamato da un’altra persona, questa volta un “direttore di banca”, che gli ha chiesto di effettuare di nuovo la transazione.

Di nuovo, dopo qualche minuto è stato chiamato da una fantomatica “Commissione per la Supervisione Monetaria”, che gli ha richiesto una nuova transazione per evitare sospetti di riciclaggio di denaro sporco.

A questo punto l’uomo ha iniziato a sospettare che forse era una truffa, ma nel frattempo aveva trasferito quasi 12 milioni di dollari taiwanesi, circa 400.ooo dollari americani.

E sicuramente non potrà lamentarsi che l’annuncio era ingannevole, perché a farlo piangere, i croissant ci sono riusciti molto bene…

Emirates 24|7

news
Loading...

1 commento

Inserisci un commento

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

La truffa del crossiant: uomo d’affari paga 400.000 dollari una brioche.