Sesso

Un lavoro che non sapevate esistesse: il collaudatore di prostitute

Un certo Jamie Rascone, ex DJ e saltuariamente modello, è stato assunto per fare un lavoro decisamente insolito. Si occupa infatti del “controllo di qualità” in un bordello VIP di Santiago (Cile). Dove la prostituzione è legalizzata.


Rascone è entrato in contatto con la proprietaria della casa di tolleranza, una certa Fiorella Companions, mentre stava scrivendo una storia sulla rivoluzione sessuale nel paese, quando gli è stato offerto di occuparsi del “colloquio finale” con le ragazze che si propongono per un lavoro. Perché entrare a fare parte delle lavoratrici del bordello di Madame Fiorella sembra tutt’altro che semplice: le candidate sono accuratamente selezionate tramite colloqui, test psicologici, oltre che selezione fotografica. Le cinque o sei che passano queste selezioni vengono poi “testate” da Jamie, che poi fa un dettagliato rapporto scritto a Madame Fiorella.

Revista Don Juan

Loading...

2 commenti