Mondo

Scopre che il padre naturale che cercava da anni era il suo datore di lavoro

Tran Thi Kham, 40enne vietnamita, si era trasferita a Taiwan per cercare il suo padre naturale, da cui la madre aveva dovuto separarsi quando nel 1967 era dovuta tornare in Vietnam per motivi familiari, sebbene fosse incinta, morendo poi appena due mesi dopo la nascita della figlia.
Per mantenersi, Tran ha lavorato come infermiera per assistere la moglie di Tsai Han-chao, paralizzata e gravemente ammalata, per quasi sette mesi. Quando la donna è deceduta, Tran è stata trasferita presso un’altra famiglia, nell’isola di Kinmen.


Ma quando è arrivata sull’isola, Tran si è accorta di aver dimenticato una borsa a casa di Tsai Han-chao, una borsa molto preziosa, perché conteneva tutti i ricordi che aveva del padre perduto che stava cercando: una foto dell’uomo da giovane, e l’anello che questi aveva regalato alla sua defunta madre.
E così ha contattato Tsai Han-Chao, chiedendogli di farle riavere la borsa e spiegandogli la sua storia. Grande sorpresa quando l’uomo ha aperto la borsa e ha scoperto di essere lui il padre di cui Tran andava in cerca, riconoscendo la sua foto, così come l’anello che aveva regalato alla fidanzata di un tempo. E così è saltato sul primo aereo per Kinmen, per riabbracciare la figlia di cui non aveva mai saputo nulla: “Non avrei mai immaginato che la donna che ha lavorato per sette mesi in casa mia potesse essere mia figlia”.

Yahoo! Canada

[tags]padre, figlia, genitore naturale, separazione, orfana, ricerca, notizie strane, notizie curiose[/tags]

Loading...

2 commenti