Mondo Soldi

Vive 4 anni nascosto in un centro commerciale

Michael Townsend ha probabilmente preso troppo sul serio lo slogan del Providence Place Mall, nel Rhode Island, “quanto sarebbe bello vivere nel nostro mall“. L’uomo era riuscito prima ad avere accesso, poi ad occupare un deposito di materiali, che era stato usato durante la costruzione del centro commerciale e poi non più utilizzato. Townsend è riuscito ad arredare il magazzino, trasformandolo in un vero e proprio mini-appartamento, con camera da letto e una piccola cucina, con tanto divani, quadri, tavolini. L’uomo accedeva al “mini-appartamento” attraverso un’entrata camuffata nel parcheggio, riuscendo così a non farsi notare. Ma, come spesso accade, chi troppo vuole nulla stringe, e mentre stava tentando di realizzare una seconda camera da letto l’uomo nel magazzino, Townsend è stato sorpreso dalle guardie di sicurezza del centro commerciale.


Michael Townsend si giustifica sostenendo di essere un artista, e che la sua iniziativa era in realtà una sorta di installazione di arte contemporanea. La polizia sembra però non aver compreso questa originale forma d’arte, e lo ha denunciato per occupazione illegale di proprietà altrui.

TgCom

[tags]centro commerciale, appartamento, nascosto, notizie strane, notizie divertenti[/tags]

Loading...

2 commenti