Cronaca Nera Motori

Gli negano una licenza edilizia: tenta di demolire la casa del sindaco con una ruspa

Non l’ha presa bene un ristoratore di Lubriano, in provincia di Viterbo, quando gli hanno negato la licenza per la costruzione di un capannone. Anzi, si è talmente convinto che gli era stato fatto un torto che ha “sentito il dovere” di vendicarsi del sindaco.


L’uomo si è allora impossessato di una ruspa, con la quale ha raggiunto la casa del sindaco, nella periferia del paese, e ha tentato di buttarla giù. Pur non riuscendo a radere al suolo l’abitazione, i danni sono stati comunque molto rilevanti: infatti ha distrutto cancello e porticato dell’abitazione, nonché l’automobile del sindaco. Danni che superano i 100 mila euro. Fortunatamente, però, nessuno si è fatto male.

L’uomo, che si era inizalmente dato alla fuga, è stato denunciato per danneggiamento aggravato. Quando è stato trovato dai Carabinieri, il “demolitore” ha ammesso le sue responsabilità e si è impegnato a risarcire i danni, cavandosela così con una denuncia a piede libero.
Corriere.it

[tags]ruspa, sindaco, licenza edilizia, notizie strane[/tags]

Loading...

2 commenti