Nudi in corteo per protestare contro il deterioramento del sistema educativo nelle Flippine. Protagonisti della manifestazione una dozzina di studenti delle superiori, in costume adamitico vicino al palazzo presidenziale a Manila. I giovani hanno sventolato striscioni durante la loro manifestazione, durata circa 15 minuti in un trafficato incrocio della capitale, prima che la polizia li facesse disperdere.

“La nuda verità è che il governo non ha mai trattato l’educazione come un diritto basilare”, hanno detto in un comunicato., quanto mai appropriato, almeno nella forma. In cima alle proteste dei ragazzi, il fatto che gli studenti hanno sofferto quest’anno di una mancanza di circa 50.000 classi e di 3,5 milioni di banchi e libri.

Nelle Filippine, importante centro educativo in Asia negli anni 70, l’educazione è in declino a causa di finanziamenti insufficienti per le scuole pubbliche, secondo vari sondaggi. Gli insegnanti di educazione fisica si trovano costretti ad insegnare anche inglese, matematica e scienze pe sopperire alle lacune del corpo docenti.

http://www.tgcom.it/mondo/articoli/articolo260021.shtml

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Nudi per una scuola migliore