Animali Sesso

Rifiutano di spogliarsi per gorilla: licenziate

Due americane hanno fatto causa alla fondazione di San Francisco che ha in cura Koko, il gorilla “parlante” famoso negli Usa perché conosce il linguaggio dei sordomuti, affermando di essere state licenziate perché hanno rifiutato di scoprire i seni per lo scimmione. “Il presidente della fondazione – hanno detto – voleva usarci per stabilire un rapporto con l’animale attraverso bizzarre prestazioni sessuali”.


Nell’atto di denuncia si legge che “a quanto ha interpretato la Patterson, Koko nel linguaggio dei sordomuti avrebbe chiesto alle parti lese di spogliarsi e mostrare i seni”.”La Patterson ha ripetutamente fatto pressione sulle donne affinché facessero tali azioni, anche all’aria aperta dove altre persone potevano vedere”, prosegue il documento. Nel suo sito Web, la Gorilla Foundation afferma che Koko ha un vocabolario di 1.000 parole.

http://www.tgcom.it/mondo/articoli/articolo243975.shtml

Loading...