Archivio di
ottobre 2006

ARCHIVIO


Strapagava la colf per vederla lavorare nuda

LONDRA – Un’ossessione segreta e molto, molto costosa. Michael Lee, un ex magistrato presso la corte londinese e, sino al momento del processo, direttore finanziario alla Alec’s Three Piece Suit Warehouse a Bolton, pagava la donna delle pulizie 200 sterline all’ora per vederla girare nuda in casa. Un “vizietto” per soddisfare il quale Lee ha […]


Segue le indicazioni del GPS: finisce in un WC

“Alla prossima svoltare a destra e quindi…” ritrovarsi dentro un vespasiano. E’ lo strano incidente accaduto ad un automobilista tedesco che anziché fidarsi dei propri occhi ha dato ciecamente retta al suo navigatore satellitare di ultima generazione. Peccato che il potente computer non fosse a conoscenza di una serie di lavori in corso a Rudolstadt […]


Litiga con la moglie a Natale,condannato a pagare il cenone

Attenzione a rovinare il Natale in famiglia. Negli Stati Uniti un uomo che durante le feste litigò l’anno scorso con la moglie, davanti ai loro due bambini, è stato condannato da un giudice. Ora dovrà offrire il cenone del Natale prossimo a moglie e figli, che nel frattempo lo hanno mollato, in uno dei ristoranti […]


Test di accesso di Oxford: domande bizzarre come “Sei figo?”

La selezione per entrare nei più prestigiosi college inglesi è notoriamente severa. Ma non sempre per accedere ai corsi delle università di Oxford e Cambridge sono sufficienti una buona formazione umanistica o scientifica. Al candidato può essere chiesto quanto vale una teiera, come funziona una permanente oppure se si sente “figo”. Jessica Elsom, della Oxbridge […]


Gli si rompe il cambio dell’auto: prova a fare 500 km in retromarcia

Una strada nel deserto australiano SYDNEY – Doveva arrivare a Perth a tutti i costi. Quando gli si è rotto il cambio, non ha avuto esitazioni: la retromarcia funzionava ancora e ha deciso di farsi i 500 km mancanti procedendo all’indietro nel deserto. Ma il viaggio di un 22enne australiano si è concluso dopo una […]


Arriva il preservativo che suona: nel “momento clou” partono le canzoni

Un preservativo musicale che si mette a suonare nel momento clou. E mica brani qualsiasi: sono pezzi in tema tipo Come together dei Beatles, (I can’t get no) Satisfaction dei Rolling Stones e In too deep dei Genesis. Non è il sogno proibito di qualcuno a caccia di nuovi stimoli per dare il meglio, ma […]