Archivio di
aprile 2003

ARCHIVIO


Dopo otto ore di matrimonio ammazza la moglie e si uccide

Frank e Lory Ann si erano sposati venerdì sera e hanno cominciato a litigare già durante il ricevimento. La lite è proseguita anche tra le mura domestiche, fino a quando il neo marito improvvisamente ha sparato alla moglie, ferendola a morte. Subito dopo si è tolto la vita.<br>Il Corriere della Sera


Arriva la busta più grande del mondo

Il fotografo del paese, Alfredo Giammarini, ha esposto una busta filatelica lunga 54 metri, larga un metro e mezzo e copre un’area di 75 metri quadrati. La maxi-missiva, dedicata al Guinness dei Primati, pesa 44 chili ed è stata affrancata con 33.812 francobolli, per un valore complessivo di 2.330 euro. <br>Il Gazzettino


Suore francescane aspiranti massaggiatrici

Le sorelle francescane dell’Illinois hanno deciso di imbarcarsi in un nuovo mestiere: quello di massaggiatrice. Verrà a costare come gli altri massaggi negli Usa, tra i 50 e i 65 dollari l’ora. Ma offrono un servizio in più rispetto alle colleghe laiche: la conversazione. Il loro intento infatti è di incoraggiare i clienti a parlare […]


Gli amici lo perseguitano dicendo che porta jella. Condannati

Un ragazzo trevigiano, per anni bersaglio degli amici che lo avevano bollato come “uno che porta jella”, è riuscito ad ottenere giustizia, ottenendo un decreto penale di condanna nei confronti dei ragazzi che lo perseguitavano. Da quando era nata la diceria lo evitavano anche tutte le ragazze della città.<br>La Tribuna di Treviso


Un mese di matrimonio: trova il marito a letto con la sorella gemella

è accaduto in provincia di Torino. La neo sposina rientrata a casa prima del previsto, scopre la tresca tra i due giovani amanti. Fin qui nulla di particolare, se non fosse che la ragazza nel letto, è la sorella gemella della consorte tradita: l’uomo ha avuto la presenza di spirito di fingere lo scambio di […]


Sospettate di furto, si giustificano con un preservativo

La Polizia Municipale ha fermato due bulgare sospettate di aver messo a segno un furto. Ma senza esitare una delle due ragazze ha estratto dalla borsa un preservativo dichiarando di essere una prostituta. Lo stratagemma non ha ovviamente funzionato e le due giovani sono state accompagnate in Commissariato. La Tribuna di Treviso


Il giornale lo invia a Baghdad, lui trasmette dalla poltrona di casa

Agli ascoltatori diceva di essere in collegamento dalla capitale irachena, invece seguiva il conflitto dalla sua abitazione e si informava dalla tv. I reportage venivano diramati da una radio locale e l’inganno è stato scopertosolo perchè l’uomo è stato visto nel paese africano. <br>Il Gazzettino


Ladra colta sul fatto offre al derubato il suo corpo

Quando l’anziano signore ha cercato di reagire, la coppia di malviventi lo ha bloccato e perquisito, ma dal momento che non aveva denaro, la donna gli ha proposto di avere un rapporto sessuale a pagamento. Al rifiuto dell’uomo, i due se ne sono andati. Poco dopo, i due sono stati arrestati.<br>La Sentinella