Archivio di
dicembre 2002

ARCHIVIO


Trova nella cassetta delle lettere il portafoglio smarrito 40 anni prima

La restituzione, a dir poco singolare, era accompagnata da un biglietto; “Cara signora proprietaria del portamonete, non devi mai perdere la speranza. Quì c’è il tuo portafoglio che avevi smarrito sulla Ostersjogatan parecchi anni fa.”<br>La Gazzetta di Mantova


Guida la sua Mercedes mentre guarda un film a luci rosse, arrestato

La polizia stradale di New York ha fermato e arrestato un uomo impegnato nella visione di un film hard, mentre era alla guida della sua nuova Mercedes. Inutile ogni tentativo di giustificazione dell’incauto conducente che, dopo aver cercato di difendersi, ha ammesso le sue responsabilità .Il Gazzettino


Doveva essere una prova giudiziaria, era un film a luci rosse

Avrebbero dovuto visionare un video con valore di prova e invece sullo schermo sono apparse scene di un film inequivocabilmente a luci rosse. Il fatto è accaduto nel corso di un processo originato da un pessimo rapportodi vicinato. Dopo un momento di comprensibile imbarazzo, il giudice ha deciso di rinviare l’udienza.<br>Il Gazzettino


Direttore ufficio Postale ottiene risarcimento danni per "stress da rapina"

Il direttore, a causa dello stress emotivo subito, ha dovuto perdere diversi giorni lavorativi, ma soprattutto le Poste non hanno preso ancora nessuna misura di sicurezza per tutelare la filiale da nuovi tentativi di rapina.<br>La Gazzetta del Mezzogiorno


Carabinieri fanno irruzione in appartamento per sequestrare droga e trovano semafori e cartelli stradali

Durante un’operazione anti droga condotta dai Carabinieri di Genova, nel corso di una perquisizione, i militari hanno trovato nell’appartamento di un ragazzo di 27 anni, oltre agli stupefacenti, una serie di cartelli stradali, luci lampeggianti e persino semafori funzionanti. Il giovane è stato arrestato per spaccio e appropriazione impropria.Il Secolo XIX


Le news più strane!

Leggete i giornali? A volte capita di trovare notizie che hanno decisamente dell’incredibile o dell’assurdo. In questo blog abbiamo riversato la nostra raccolta di notizie che ci hanno fatto sorridere. Segnalateci le notizie che trovate, in modo da poterle inserire… Una precisazione: a volte forse si tratta di risate “di cattivo gusto”, dato che si […]