Mi potresti ordinare delle belle tette? All’ingrosso, magari!

Mi potresti ordinare delle belle tette? All'ingrosso, magari!

(Alla segretaria)
– Debra, mi potresti ordinare delle belle tette? All’ingrosso, magari!
– Chiedo scusa???
– POST IT! BIGLIETTI POST IT!
– Wow. Sì li ordinerò.
– Chiedo scusa. Mi sto ancora abituando all’iPhone.
– Vedo.

Papà stava giocando con il mio ano

papà stava giocando con il mio ano

– Spero di non avervi svegliato prima!
– No! Siamo a letto. Papà sta giocando con il mio ano.
D:
– Il mio Asus! Il computer! Ha!
– Chi è quella persona? E’ Kim Jong II?
– Mamma, è Brtiney Spears

Papà voleva entrare nelle mie mutandine

Mio papà ieri aveva troppa fretta di entrare nelle mie mutandine

– Mio papà ieri sera è stato un viscido. Era troppo insistente per arrivare alle mie mutandine. No.
– Tuo papà?
– Appuntamento!!!! Ehi, autocorrettore, questo è inquietante…
– Mio Dio, per fortuna, ero un po’ preoccupata per un secondo. Cmq è fastidioso. Così cosa è successo?

Skittlefarts

skittlefart

(…)
– Forse, non so ancora. 16 giorni alla partita dei Chicago ad Ottawa!!!
SCOREGGIA DI BIRILLO!!!
Che ca**o? Quello doveva essere “COSI’ ECCITATA”
– Cosa ca**o è una scoreggia di birillo?
– Non ne ho idea… O_o

Sono tutti andati a picchiare i bambini

Tutti gli altri sono andati a casa a picchiare i bambini

– Siete ancora a casa vostra?
– Noi sì, tutti gli altri sono andati via a picchiare i bambini.
– A picchiare i bambini?
– A metterli a letto, LOL!!!

Succo di pube

succo di pube

– Niente di particolare! Stavo solo bevendo questo succo di pube che mia mamma ha comprato oggi per me. Appetitoso, giusto?
– Non esattamente la mia prima scelta in fatto di succhi.
– Sicuro. Ha un sapore un po’ strano ma a parte quello potrei berlo tutto il giorno.
– Ragazzi. Intendevo prugna. Giuro.
– Ahah. Sicuro… dicono tutti così.

Tanti auguri al marito morto

tanti auguri, marito morto

– Tanti auguri a te! Tanti auguri a te! Tanti auguri marito morto! Tanti auguri a te!
– Grazie. Penso tu intendessi “caro”
– Ahhhh
– Sì!!! E’ stato il correttore automatico. Scusa amore.

Ti comprerei una bara

ti comprerò una bara

– Ti amo piccolo! Buonanotte!
– Il mio amore per te è così grande che ti comprerei una bara se potessi!
– *castello. Giuro che intendevo castello.
– Correttore automatico perché devi rovinarmi così?
– Emily?
– Ci sei?

Ti ho appena mandato una foto del mio pene nuovo

Ti ho appena mandato una foto del mio pene nuovo

– Hey
– Ti ho appena mandato per email una foto del mio pene, ti è arrivata?
– Che ca**o, amico
– Non il mio pene, il mio pene
– Il mio nuovo pene
– Maledetto telefono, il mio pene nero
– Non mandarmi quella m*rda
– PUMA NERE fratello
– LOL scusa

Ti sc*po senza preservativo e ti lecco tutta… mamma

Ti sc*po senza preservativo e ti lecco tutta, mamma.

(in questo caso è sbagliato solo il destinatari, ma il risultato è decisamente imbarazzante)
Messaggio alla MAMMA:
– Hey piccola. Sono appena salito sull’autobus per casa tua. Ho dimenticato di portare un preservativo, quindi sembra che dovremmo scopare senza usarne uno questa volta! ;) E visto che mi sono dimenticato, però, ti leccherò meglio che posso ;) A presto

 

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Altre 10 imbarazzanti equivoci colpa del correttore automatico