Un curioso studio ha evidenziato che le donne tenderebbero a cercare dei compagni che somiglino ai loro fratelli. A scanso di equivoci, questo non vuol dire che le donne siano attratte dai propri fratelli, o che abbiano tendenze incestuose: la questione è piuttosto che nella ricerca del partner vengono ricercati dei tratti di “familiarità”.

Per verificare l’ipotesi, i ricercatori hanno chiesto ad un gruppo di volontarie di inviare delle foto del partner e dei fratelli, che sono poi state fatte vedere ad un altri gruppo di volontari, assieme a foto casuali di altre persone, e chiedevano quale delle persone mostrate somigliasse di più al partner. Ne è emerso che, con un margine ridotto ma statisticamente significativo, le persone che vedevano le foto giudicavano il fratello come il più simile al partner.

Ma perché ci sarebbe questa tendenza a cercare un partner che ci somigli? La ragione sarebbe evolutiva. L’incesto ovviamente ha conseguenze negative per la specie, perché i bambini nati da genitori imparentati possono facilmente sviluppare malattie genetiche. Ma un certo grado di somiglianza genetica tra i genitori potrebbe essere evolutivamente vantaggiosa, in quanto i geni che si evolvono insieme tendono a lavorare meglio l’uno con l’altro in un determinato ambiente.

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Studio: le donne cercano compagni che somiglino ai loro fratelli