Un monastero francescano di Cochabamba, in Bolivia, non solo ha adottato un cane abbandonato, ma lo ha addirittura fatto diventare un vero frate.

Il cane, uno schnauzer, è apparso nel monastero circa sei mesi fa: non si sa bene da dove sia arrivato e perché abbia deciso di fermarsi proprio lì, ma i frati hanno deciso che dovevano aiutarlo ed adottarlo. Battezzato Carmelo, il cagnolino è diventato famoso su internet anche come Fray Bigotón (“Frate Baffo” in spagnolo), dopo che sono state pubblicate le sue foto su facebook vestito da monaco.

fray carmelo con due monaci

A postare le foto è stato uno dei monaci del monastero, in un concorso di schnauzer mascotte. I frati pensavano che il cagnolino fosse una buona mascotte così come era, ma per divertimento gli hanno creato anche una piccola tunica, un tocco di colore che ha letteralmente scatenato entusiasmo in rete, guadagnandosi migliaia di like e soprattutto l’attenzione di molti giornalisti.

fray bigoton assetato

Dal canto loro, i monaci sono rimasti sorpresi dell’enorme risonanza che ha avuto il loro piccolo gesto, ma sono contenti che sia servito per attirare l’attenzione sia sul loro ordine che sul problema dell’adozione dei cani abbandonati.

un momento di riposo

Foto: 1 | 2 | 3 | 4

 

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Monastero adotta un cane randagio e lo fa diventare un vero frate