La sessantacinquenne Pratima Devi di Nuova Delhi ha passato gli ultimi tre decenni a prendersi cura dei randagi: un gesto ancor più significativo se si pensa che la donna è una straccivendola che fatica ad arrivare a fine mese, ma che non esita a saltare qualche pasto pur di dare da mangiare alle centinaia di cani che accudisce.

La donna è diventata famosa come la “Signora dei Cani di Delhi”, ed ha avuto una vita decisamente difficile: nata in una famiglia povera, è stata data in sposa quando aveva appena 7 anni, ed ha avuto il primo figlio a soli 14. In più il marito la picchiava spesso, e faticava a trovare un lavoro.

Dopo alcuni anni, la donna  ha lasciato il marito per farsi una nuova vita a Delhi: lì ha lavorato come governante ed ha aperto anche un piccolo localino dove vendeva tè da asporto. Lì’ è iniziata a la sua amicizia con i cani randagi.

Dopo qualche tempo, però, il locale è andato a fuoco: la donna dice che l’incendio sarebbe stato doloso, appiccato da un concorrente aiutato da alcuni poliziotti corrotti. Rimasta senza nulla, la donna ha iniziato a mantenersi rovistando nella spazzatura e rivendendo qualunque cosa avesse un minimo di valore.

Nonostante queste difficoltà, la donna non ha rinunciato a prendersi cura dei suoi amati cani: dà loro da mangiare e li porta anche dal veterinario quando stanno male. In tutto, oggi la donna si prende cura di ben 400 cani, un impegno decisamente notevole.

L’amore di Pratima Devi per i cani è talmente forte che ha rifiutato l’aiuto del figlio, che le aveva proposto di prenderla a vivere a casa sua, in un villaggio fuori città: la donna però non voleva separarsi dai suoi amici a quattro zampe.

Foto

news

Loading...

Inserisci un commento

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

La "Signora dei Cani di Delhi", accudisce oltre 400 randagi