La festa del papà è una festa un po’ anomala, nel senso che rispetto a tutte le altre festività è percepita ed affrontata in modo molto più scherzoso e goliardico: questo specie se si guarda alle statistiche su regali festa del papà. I regali infatti hanno spesso un tono spiritoso e umoristico, per quanto possa essere combinato con l’utilità: molti esempi di questo tipo di regali possono essere trovati su siti come Troppotogo.

Regali festa del papà: alcuni dati

Nonostante lo spirito umoristico, però, non è una festa dove si va poi tanto al risparmio, specie nei paesi anglosassoni, a dimostrazione che la festa è molto sentita. Negli USA la spesa in regali lo scorso anno è stata pari a 12,7 miliardi di dollari, con una spesa media di 115,57 dollari a persona. A spendere di più sarebbero le donne, che secondo alcuni studi spenderebbero circa il 50% in più dei maschi per i regali per il loro papà. Si tratta però di molto meno di quanto gli americani spendono per la festa della mamma: 21 miliardi di dollari.

Un altro dato curioso è che la festa del papà sarebbe il quarto periodo di maggior vendita di biglietti di auguri, secondo la Greeting Card Association degli USA: si posiziona dopo Natale, San Valentino e Festa della Mamma. Il 20% delle cartoline per la festa del papà sarebbe però acquistata dalle mogli per i loro mariti.

cassetta attrezzi barbecue portatile

Cassetta attrezzi barbecue portatile

Festa del papà: origini

Ma qual è l’origine della festa del papà? Si tratta di una festa relativamente recente: risale infatti all’inizio del XX secolo. La versione più accreditata è che l’idea sia venuta ad una certa Sonora Dodd, di Spokane nello Stato di Washington, come idea per celebrare l’uomo che l’aveva allevata dopo che sua madre era morta di parto: questo l’ha spinta a pensare che anche i padri meritassero una festa così come le mamme. Ci sono voluti però un paio di decenni perché la celebrazione si diffondesse a livello nazionale e globale. Nella tradizione cristiana è molto più antica la festa di San Giuseppe (celebrata per la prima volta dai monaci benedettini nel 1030), che è sempre stato considerato l’archetipo del padre. Non si trattava però propriamente della festa del papà (non più di quanto le varie feste dedicate alla Madonna possano essere considerate “feste della mamma”).

Forse anche per il fatto che la festa esiste da poco tempo, il giorno in cui viene celebrata cambia di Paese in Paese: in Italia, e nei paesi di tradizione cattolica, si festeggia il 19 marzo, per collegarla a San Giuseppe, ma nei paesi anglosassoni è fissata la terza domenica di giugno (il compleanno del padre della Dodd cadeva infatti a giugno). In Thailandia invece la festa del papà si celebra il giorno del compleanno del re, per consolidare la sua immagine di “padre di tutti i sudditi”.

Attrezzi di cioccolato

Attrezzi di cioccolato

news

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Regali festa del papà: divertimento al primo posto (e altre cose che non sapete)