Un uomo della Pennsylvania ha tentato di strangolare la moglie dopo essersi svegliato da un sogno in cui lei lo tradiva.

Questo grave e surreale episodio di violenza domestica è stato reso noto dalla polizia di Archibald, che ha spiegato che il quarantanovenne Conrad Rudalavage si sarebbe svegliato, avrebbe sceso le scale, e quando ha trovato la moglie seduta sul divano le ha detto di aver sognato che lo aveva tradito e poi ha tentato di strangolarla.

Fortunatamente, alla scena ha assistito la figlia diciassettenne della coppia che è riuscita ad aiutare la madre a liberarsi e poi a chiamare aiuto.

Secondo quanto ha riportato la polizia, l’uomo avrebbe bevuto prima di andare a dormire, e avrebbe avuto un elevato tasso alcolico nel sangue anche al momento dell’aggressione.

Rudalavage è stato denunciato per tentato omicidio e numerosi altri reati, quali aggressione e minacce.

La moglie è stata ricoverata in ospedale con diverse contusioni e ferite, ma dovrebbe guarire in pochi giorni. Dal punto di vista fisico, almeno: dal punto di vista psicologico è probabile che il surreale incidente lasci il segno a lungo.

Non è noto se il marito avesse già dato segni di squilibrio o aggressività in passato.

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Aggredisce la moglie dopo avere sognato che lo tradiva