Mondo

Si fa tatuare 60 fagioli in testa

Captain Beany - da twitter

Per il suo sessantesimo compleanno, un gallese si è fatto tatuare in testa 60 fagioli, ma è stato per una buona causa. Barry Kirk, soprannominato “Captain Beany” (traducibile “Capitan Fagioloso”) non è peraltro nuovo a stranezze che coinvolgono i fagioli: nel 1986 ha passato 100 ore in una vasca da bagno piena proprio di fagioli, guadagnandosi un record del mondo.


In quell’occasione, oltre al record Barry è riuscito anche a raccogliere una bella cifra in beneficenza, tanto che lasciò il suo lavoro per dedicarsi a tempo pieno alla raccolta di fondi. Per il suo sessantesimo compleanno era alla ricerca di un’idea originale, e dato la sua passione per i fagioli ha avuto l’idea del tatuaggio, dove ogni singolo fagiolo è stato sponsorizzato da dei donatori, devolvendo poi i proventi in beneficenza.

Captain Beany ha chiesto ai donatori di contribuire con 60 sterline a fagiolo, e in cambio ha fatto tatuare le loro iniziali al fagiolo stesso. In questo modo è riuscito a raccogliere 3.600 sterline, che ha poi donato a Marlie-Grace Roberts, una bambina di tre anni affetta da paralisi cerebrale. “Barry è venuto a noi per raccontarci la folle idea e abbiamo deciso di sostenerlo”, ha raccontato la signora Roberts. “Ora lo consideriamo un membro della nostra famiglia. È veramente un uomo straordinario”.

Loading...