Per quanto sia lui stesso un senzatetto, un uomo della California di nome Steve ha fatto la sua missione del prendersi cura dei cani randagi. E si può dire che questo gli abbia cambiato la vita.

Negli ultimi 14 anni Steve ha adottato 50 cani, preoccupandosi di prendersi cura delle loro necessità quotidiane, e quando riusciva anche di trovare nuove case che li adottassero. Nemmeno quando ha dovuto trasferirsi in un altro stato, Steve non ha mai abbandonato nessuno dei cani di cui si prendeva cura: qualche tempo fa, infatti, Steve ha deciso che ne aveva abbastanza della California, e pensava che un cambio poteva aiutarlo a sistemare la sua situazione, così ha iniziato a pensare di trasferirsi in Indiana per incontrare un vecchio amico che si era offerto di aiutarlo.

Aveva da fare 3.200 km, con nient’altro che una moto e 6 dollari che aveva in tasca, ma non ha mai pensato di abbandonare i suoi amati cani. Così ha messo gli 11 cani che aveva in un carrello della spesa, che ha attaccato alla sua moto come improvvisato rimorchio.

Lungo la strada, Steve ha incontrato Alicia Edrington, che lavora presso il Rifugio per gli Animali di West Memphis, che si è incuriosita, e si è messa a parlare con lui, avendo modo di conoscere la sua storia. “È senza casa dal 2001, e questo lo fa sentire in sintonia con i cani randagi e sentiva che non poteva voltare loro le spalle”, ha raccontato la donna. “Tratta i cani meglio come tratta sé stesso: lo trovo straordinario. Sono anch’io una grande amante degli animali, ma quando ho cominciato ad avere a che fare con lui, sono stata molto colpita”.

i cani aiutati da steve - da gofundme.com

Per cercare di aiutare Steve, Alicia ha creato una pagina GoFundMe per aiutarlo a raccogliere un po’ di soldi per di trascorrere almeno una notte in un hotel. I volontari del rifugio per animali che lavorano con la donna hanno però sentito la storia e, colpiti anche loro, hanno deciso di andare nell’albergo dove alloggiava Steve per aiutarlo, dando da mangiare ai cani: da lì si è creato un continuo passaparola, anche grazie ai social network.

Per prima cosa, sono riusciti a fare avere a Steve 100 kg di cibo per cani, poi una donna si è offerta di dargli un passaggio – gratis – in Indiana. Arrivato a destinazione, un donatore gli ha regalato una roulotte, e così per la prima volta dopo quasi 15 anni Steve aveva un tetto sopra la sua testa. La campagna nel frattempo ha raccolto quasi 30.000 dollari, e Steve vorrebbe comprare un camion per iniziare a lavorare come carpentiere. Ma ovviamente senza dimenticarsi di prendersi cura dei suoi cani.

news

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Senzatetto amante degli animali dedica la vita ad aiutare i cani randagi