Il ventunenne David Charles è stato arrestato per un furto piuttosto insolito. Secondo quanto è stato ricostruito dalla polizia, il ragazzo aveva rubato il 16 dicembre scorso 60 vasi contenenti campioni di cervello umano dal Museo di Storia Medica dell’Indiana.

Il museo era precedentemente una struttura psichiatrica, ed i cervelli erano stati estratti durante autopsie condotte su pazienti con malattie psichiche e mentali, tra il 1890 e il 1940.

quello in foto è un cervello di scimmia

Charles ha poi messo in vendita la refurtiva in vendita su eBay, ed anche postato sulla sua pagina facebook l’offerta di “diversi cervelli umani in vaso”, suggerendo che qualcuno poteva essere interessato ad acquistarli in vista del prossimo Halloween.

Un collezionista si è fatto avanti ed ha acquistato per 600 dollari alcuni cervelli da eBay, ma quando Charles li ha spediti non si è preoccupato di togliere l’etichetta del museo. Quando l’acquirente ha ricevuto i vasi, ha capito immediatamente che i cervelli erano stati rubati e ha chiamato la polizia, che ha arrestato Charles, che nel frattempo stava tentando altri furti al museo.

news

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Vende su eBay cervelli umani rubati