Le spade laser di Guerre Stellari hanno spesso colpito l’immaginario di molti, ma (a parte imitazioni anche molto sofisticate) si tratta di oggetti impossibili da creare nella realtà. O almeno così era fino a poco tempo fa, dato che recentemente i ricercatori di M.I.T. e Harvard hanno casualmente scoperto il principio che è alla base delle spade laser.

Il team di scienziati era al lavoro su un esperimento di fisica quantistica (nell’ambito di studi sui computer quantici), mirato a trasmettere un numero minimo di particelle tramite interazione fisica, ma hanno osservato degli effetti inattesi quando un fotone colpiva un atomo di rubidio.

Quel che succede (semplificando molto, ovviamente) è che in pratica per via di assorbimenti energetici la velocità della luce scende da 300 milioni di km al secondo a 1 km/s o anche meno.

Questo ha creato nell’esperimento due fasci di luce “densa” che si spingevano e deflettevano l’uno con l’altro, come due spade laser, appunto.

questo yoda di lego ha una spada laser finta ma gli scienziati hanno scoperto il principio fisico

news

Inserisci un commento