Computer

Una nuova tastiere permette di scrivere il 34% più velocemente su tablet e smartphone

tastiera veloce

I ricercatori della University of St. Andrews, in Scozia, hanno sviluppato una nuova tastiera per tablet e smartphone, che permetterebbe di scrivere il 34% più veloce.


Il fatto che si possano realizzare tastiere più veloci di quelle attuali, cambiando solamente la disposizione dei tasti, non deve stupire: storicamente il layout delle tastiere attuali (“QWERTY”, dalla sequenza dei primi caratteri in alto a sinistra) è stato brevettato nel 1864 e lo scopo non era la velocità, bensì evitare che i martelletti delle macchine da scrivere non si accavallassero tra di loro, risultato ottenuto allontanando sulla tastiera i caratteri usati più frequentemente.

tastiera veloce

La tastiera sviluppata dai ricercatori (chiamata “KALQ”, dai caratteri in basso a destra, in questo caso) è pensata per essere utilizzata con i pollici e la caratteristica principale è che i caratteri sono disposti in modo da evitare il più possibile che lo stesso pollice debba digitare due caratteri di seguito, l’operazione che apparentemente riduce maggiormente la velocità di digitazione. Chiaramente, questo layout è stato ottimizzato per la lingua inglese, ma molti vantaggi dovrebbero aversi anche con l’italiano.

Inevitabilmente, è necessario un po’ di allenamento prima di abituarsi alla nuova tastiera, ma gli esperimenti hanno verificato che dopo 10 ore di formazione, la velocità di digitazione in alcuni casi è passata da 20 parole al minuto a 37 parole al minuto.

La tastiera KALQ dovrebbe essere rilasciata a brevissimo come applicazione per Android.

Loading...