Sesso Soldi

Contro la crisi, la Spagna toglie il divieto di pubblicità per le prostitute

Contro la crisi i vari Paesi fanno tutto il possibile per raccogliere fondi. Il mese scorso in Spagna è stato eliminato il divieto per le prostitute di acquistare spazi pubblicitari per promuovere i propri servizi.


L’obiettivo immediato è quello di raccogliere le tasse connesse direttamente alla pubblicità in sé, ma l’obiettivo dei proponenti è quello di regolamentare in modo legale la prostituzione, in modo da fare emergere dal sommerso i redditi ad essa connessi: l’idea inoltre è che la prostituzione legale riduce il fenomeno della prostituzione forzata, che invece è strettamente collegato invece a quello della prostituzione illegale, spesso su strada.

pubblicità_thumb[16]

La legalizzazione non è così scontata, comunque dato che il conservatore partito popolare ha annunciato che sta cercando il modo affinché questo tipo di annunci tornino ad essere vietati.

UPI

Loading...