Anche le buone intenzioni possono portare a pessimi risultati. E’ il caso di Janite Lee, immigrata sudcoreana 52enne che ha vinto nel 1993 18 milioni di dollari alla Lotteria di stato del Missouri. La donna ha voluto condividere l’improvvisa ricchezza con la comunità, facendo donazioni di centinaia di migliaia di dollari (tra gli altri) alla Washington University, ad alcuni candidati alle elezioni, alla famiglia di un pastore deceduto e alla St. Louis Korean American Association.

Come detto, ottime le intenzioni: ma la Lee si è fatta prendere la mano e ha donato più di quel che aveva, trovandosi così a dichiarare bancarotta nel 2001.

Jamaican Forum

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Quando le buone intenzioni portano nei guai: vince alla lotteria ma fa troppe donazioni, ora è in bancarotta