La polizia di Chigago  è sotto accusa dopo che un quattordicenne vestito con un’uniforme è stato mandato di pattuglia per oltre 5 ore prima che ci si accorgesse che non era un vero agente.

Il ragazzino, che sogna di diventare un agente di polizia, si è introdotto nella caserma della polizia da una porta secondaria, ma nonostante fosse un volto sconosciuto gli è stata data una radio e inserito in una pattuglia. Solo al ritorno alla stazione della polizia un supervisore si è insospettito perché ha notato che l’uniforme che indossava non era completa e non aveva un’arma.

Il ragazzo nel frattempo ha avuto modo di usare il terminale della macchina della polizia e di partecipare almeno ad un arresto. Inizialmente era stato dichiarato che il ragazzino aveva anche guidato l’autopattuglia, ma su questo elemento ci sono versioni contrastanti.

Il ragazzo è stato arrestato, nonostante le sue “buone intenzioni”. “E’ stata una fortuna che non ci siano stati incidenti”, ha dichiarato il capo della polizia, che ha annunciato anche procedimenti disciplinari per gli agenti la cui imperizia ha consentito lo scambio di persona.

Yahoo! Canada News

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

14enne si traveste da poliziotto: i veri agenti non se ne accorgono e gli lasciano guidare l'autopattuglia