Leggi strane Mondo

Pensionato arrestato perché non può permettersi di curare il giardino

Joseph Prudente, 66enne di Bayonet Point, Florida, è stato arrestato perché il suo giardino non è adeguatamente ricoperto di erba, ma ci sono troppe zone in cui questa non cresce. La Beacon Woods Civic Association lo aveva portato in tribunale qualche tempo fa, per obbligarlo a prendersi cura del suo giardino, ma l’uomo non ha seguito l’ordine del giudice, che lo aveva obbligato a sistemarlo entro 30 giorni.


L’uomo, spiegano i familiari, non ha potuto permettersi i lavori di dissodamento del terreno, per le difficoltà finanziarie che (come molti altri americani) sta attraversando in questo period, peraltro aggravate dalle spese processuali della causa fattagli dall’associazione civica proprio per costringerlo a sistemare il giardino. Adesso però rimarrà in prigione finché il lavoro sul giardino non sarà effettuato.

L’associazione civica spiega che è dispiaciuta per come sono andate le cose, ma secondo loro è stato lo stesso Prudente a mettersi nei pasticci con le sue mani, e per quanto riconoscano che la reclusione è una sanzione forse eccessiva, sottolineano come non sia accettabile che chi disobbedisce ad un ordine del giudice la possa passare liscia, in ogni caso.

La moglie di Prudente spiega che erano consapevoli che nell’area dove vivono da oltre 10 anni i regolamenti sono particolarmente severi, ma considera comunque la sanzione decisamente eccessiva.

Tampa Bay

Loading...