Cronaca Nera

Tenta il sucidio 50 volte: le vietano il mare

Amy Beth Dallamura, una ex giocatrice professionista di golf, è gravemente depressa dal 2001, dopo un intervento chirurgico che le provoca fortissimi dolori alla schiena e l’ha resa quasi incapace di muoversi.


A causa di questa situazione, la donna ha tentato più volte di togliersi la vita, senza mai riuscirci, sempre gettandosi in mare. Ogni tentativo era preceduto da telefonate della donna alla polizia per preannunciare cosa aveva intenzione di fare.
Le autorità inglesi, hanno calcolato di aver sborsato 1 milione e mezzo di euro per i soccorsi alla donna, nel corso del tempo, che hanno coinvolto guardia costiera, polizia, imbarcazioni di soccorso ed elicotteri dell’aviazione militare. Troppo per i contribuenti, tanto più se si considera il rischio per i soccorritori.

I magistrati hanno quindi deciso di vietare alla donna spiagge porti, moli e qualsiasi altra struttura in prossimità del mare.

Un portavoce della polizia locale ha spiegato al ‘Daily Mail’: ”Comprendiamo che i suoi tentativi rappresentano un grido di aiuto, ma il suo è un comportamento antisociale. Ha chiamato la polizia innumerevoli volte, un atteggiamento che costa denaro, tempo e risorse umane”.
TgCom 

[tags]tentato suicidio, divieto, mare, notizie strane[/tags]

Loading...