Una quarantenne ragusana ha tentato il suicidio ingoiando una maniglia di circa dieci centimetri strappata dall’anta di un armadio, ma è stata salvata all’ospedale “Maggiore” di Modica. “L’intervento – ha spiegato il dottor Giorgio Cavallo – è stato complesso ma è andato tutto nel migliore dei modi, tant’è che abbiamo potuto dimettere subito dopo la donna”.

TgCom

Loading...

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Tenta suicidio ingoiando maniglia