Animali

Tigre e leone mettono al mondo due «ligri»

RUSSIA – Sarà stata la coabitazione forzata nel freddo zoo di Kemerovo in Siberia, o qualche altra strana congiuntura, sta di fatto che una tigre indiana e un leone africano, due specie feline diverse, hanno avuto un incontro al buio. E ne sono nati due bastardini, un maschio e una femmina, subito ribattezzati «ligri» per identificare l’anomalo incrocio. «Finora – ha spiegato Olga Shilo la zoologa vicedirettore dello zoo – si conoscevano soprattutto casi di leonesse diventate mamme dopo incontri sessuali con tigri maschi (gli ultimi due risalgono al 1998 a Calcutta e a Pechino l’anno scorso). Molto ma molto più rari i meticci con il leone padre». I due cuccioli sono quindi un’incognita per gli zoologi di Kemera, che non dispongono di alcuna letteratura in merito e non sanno prevedere come si svilupperanno i due felini. Per ora i segni dell’incrocio li portano tutti e si vedono ad occhio nudo: Zida, così chiamata la femmina, ha chiaramente testa e coda da leone e corpo a strisce modellato come quello della tigre, ed è «tranquilla, calma e gioiosa».


CONFIDENZA – La tigre indiana e il leone africano dello zoo, hanno ignorato alla fine la barriera della specie perchè per tutta la vita hanno condiviso gioie e dolori della stessa gabbia mobile. Hanno subito legato e poi quando sono cresciuti ecco che l’amicizia si è trasformata in amore, con il risultato che la glaciale città siberiana può adesso vantare l’esclusiva di questa curiosa variante felina. «In natura – sottolinea la vicedirettrice – la nascita di ‘ligri’ non sarebbe mai successa: le tigri stanno con i tigri, le leonesse con i leoni. Sono le condizioni artificiali della cattività, che rendono possibili certi incontri ravvicinati». Dietro c’é quindi anche la negligenza degli addetti dello zoo, che devono evitare i rischi di promiscuità anomale. Resta la curiosità su quali direzioni andrà il loro istinto sessuale da adulti: verso tigri? leoni? o magari pantere?

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2004/12_Dicembre/07/tigri.shtml

Loading...