Assegno circolare

L’assegno circolare è un titolo di credito che viene emesso da una banca autorizzata, per somme che al momento dell’emissione siano disponibili presso di essa, ed è esigibile a vista presso una qualunque sede, succursale o agenzia della banca emittente. Un assegno circolare quindi offre garanzie maggiori rispetto ad un assegno bancario.


Un assegno circolare può essere richiesto ad una banca anche qualora non si abbia un conto corrente presso di essa, ovviamente consegnando (tipicamente, in contanti) una somma pari all’importo dell’assegno.

L’assegno circolare deve essere presentato per il pagamento entro 30 giorni dalla data di emissione.

Torna al glossario dei termini di finanza

Post collegati nel blog:

[tagpost]assegni, pagamenti[/tagpost]

Inserisci un commento