Se l’inverno preoccupa voi maschietti e vorreste tenere più al caldo il vostro cosino, la soluzione arriva (o meglio: torna) dalla Croazia.

La signora Radmilla Kus infatti ha recuperato una antica tradizione croata, creando degli “scaldapeni” in lana. La Kus aveva iniziato a fare delle pantofole di lana per i turisti, poi quasi per scherzo aveva fatto anche i primi scaldapeni che erano andati subito a ruba, spingendola a continuare su questa strada.

scaldapeni_thumb[1]

Nel passato, come venivano indossati i guanti e i calzini gli abitanti della zona indossavano anche gli scaldapeni (chiamati “Nakurnjak”), specie chi andava a lavorare nei boschi o facevano lunghi viaggi a cavallo. Le mogli confezionavano personalmente gli scaldapeni, che tenendo caldi i genitali dell’uomo avrebbero dovuto proteggerne la fertilità.

Loading...

1 commento

Condividi la notizia

notizie.delmondo.info è un blog gratuito. In cambio ti chiediamo un favore: condividi la notizia se l'hai trovata interessante

Gli scaldapeni di lana, contro il freddo invernale